TRATTAMENTO STRAORDINARIO DI INTEGRAZIONE SALARIALE E PIANO DI RISANAMENTO

Per accedere al trattamento straordinario di integrazione salariale previsto nella ipotesi di crisi aziendale dall’art. 21, comma I, lettera b), del d.lgs n. 148/2015, il datore di lavoro richiedente non è tenuto a raggiungere un determinato obiettivo finalizzato alla continuazione dell’attività aziendale ed alla salvaguardia dell’occupazione, ma a porre in essere il piano di risanamento…